Tre aspetti diversi degli appuntamenti romantici in Italia

Si dice che gli italiani siano persone amichevoli e appassionate, e questo si vede quando si interagisce con loro. L’Italia è un paese fatto per gli innamorati, dalle passeggiate nelle piazze acciottolate al cibo gourmet e ai panorami mozzafiato. Chiunque ascolti il suono melodioso della lingua può pensare che l’Italia sia una terra di puro amore e passione. Il resto è merito del clima mediterraneo e degli occhi scuri degli italiani. Chi non vorrebbe sdraiarsi tra le braccia di una donna italiana e sentire quanto si è amati. Se avete frequentato alcuni italiani, avrete probabilmente notato una grande differenza nel loro comportamento e nelle loro maniere. Ecco alcune delle differenze più importanti per quanto riguarda gli appuntamenti romantici con un italiano.

Giovane donna snella in biancheria intima nera seduta al chiuso.

Gli italiani sono più romantici e passionali

Gli italiani sono considerati i più appassionati di tutti gli europei. In alcune culture è difficile dimostrare affetto, non solo agli amici e ai conoscenti, ma anche ai familiari. Gli italiani trasmettono la loro passione con gesti e voci forti. Nella cultura italiana, i partner possono dichiarare il loro amore in cento modi diversi. Vorranno tenervi per mano e baciarvi ogni volta che ne avranno la possibilità. L’affetto è il loro tratto distintivo. Camminare mano nella mano è uno dei modi più gratificanti per una coppia di trascorrere del tempo insieme, sia che si tratti di una conversazione o di una tranquilla passeggiata, osservando l’ambiente circostante. Se vuoi sperimentare la passione e il romanticismo delle donne italiane, prova ad andare a un appuntamento con una escort.

Hanno relazioni serie e lunghi

Gli incontri casuali con conoscenti recenti e persino con sconosciuti sono rari in Italia. I giovani italiani attribuiscono un valore maggiore alla comunicazione rispetto alle persone di altri paesi che preferiscono l’intimità fisica, per cui le loro relazioni durano più a lungo. Gli italiani non vanno in discoteca con la speranza di tornare a casa con qualcuno, ma sono più attenti a conoscere nuove persone mentre sono lì, a socializzare, a creare legami affettivi e a creare una connessione per una futura possibile relazione con quella persona. Il fatto che gli italiani si frequentano per cinque o sei anni prima di sposarsi e non si sposino prima dei 35 anni evidenzia la correlazione tra gli appuntamenti e la vita lenta degli italiani. 

Prendersi del tempo è fondamentale nelle relazioni italiane

Il romanticismo nella cultura italiana è un affare tranquillo. La durata media del primo appuntamento è lunga ed entrambe le parti hanno bisogno di tempo per conoscersi a fondo.  La fase iniziale di una relazione italiana è descritta dal verbo “frequentare”, cioè le due parti si danno degli appuntamenti o incontri regolari.  Questo include anche andare al cinema o in un caffè. Gli italiani ottengono maggiori soddisfazioni ritardando la gratificazione. Preferiscono andare agli appuntamenti per conoscere meglio i loro partner e testare la loro compatibilità reciproca. Inoltre, gli italiani non hanno fretta di sposarsi e sono perfettamente felici se si frequentano da diversi anni. In più, molti giovani italiani vivono spesso con i genitori prima di sposarsi.