Il progetto ISAAC


ISAAC (Increasing Social Awareness and ACceptance of biogas and biomethane) è un progetto finanziato dal programma europeo Horizon 2020, il cui scopo principale è quello di rimuovere le barriere non tecnologiche, come la mancanza di accettazione pubblica e di coordinamento per la diffusione degli impianti e le inadeguatezze normative, in maniera da sostenere la penetrazione del biogas/biometano nel mercato italiano e rendere più semplice la realizzazione degli impianti all’interno del contesto nazionale.

Le azioni mireranno a diffondere le corrette informazioni sul processo di produzione di biogas e relativi benefici ambientali ed economici tra gli attori potenzialmente coinvolti nella costruzione degli impianti. Un modello di processo partecipativo sarà sviluppato e attuato in due territori pilota per costruire un processo decisionale comune e prevenire i conflitti sociali. L’analisi del potenziale di produzione di biogas da biomasse residuali costituirà il punto di partenza per le attività di comunicazione e informazione. Le campagne di sensibilizzazione saranno condotte in sette regioni italiane per promuovere la discussione, la condivisione delle informazioni e la co-progettazione tra le parti interessate. Azioni specifiche si concentreranno sulla riduzione della frammentazione tra i singoli produttori di biomassa (agricoltori, allevatori, ecc.) al fine di raggiungere la dimensione minima di impianto necessaria e massimizzare i vantaggi economici. Un’iniziativa di crowdfunding sarà proposta per creare nuove opportunità e un senso di appartenenza e di coinvolgimento. Proposte per il miglioramento delle attuali normative italiane sul biometano e sull’utilizzo del digestato saranno preparate e discusse con le autorità preposte.

 

Visita il sito del progetto ISAAC

 

isaac-infografica