close
treno

Filosofia. Un treno fermo è davvero fermo? Questa la domanda-provocazione di Arturo Void, filosofo.

Buongiorno Maestro.
La prego, niente maestro.

Come posso chiamarla allora?
Minestra. Dopotutto cos’è un filosofo se non una pastasciutta nel lungo banchetto dell’universo?

Ehm… va bene, Minestro, “Un treno fermo è davvero fermo?” con questa domanda lei ha fatto levare una generale alzata di scudi nell’estabilishment filosofico di Terrastramba. Cosa intende esattamente?
Purtroppo non posso risponderle, poiché la risposta, nell’ambito della realtà in cui le condizioni sono formulate, trasformerebbe la domanda.

In che senso scusi?
Anche a questa non posso risponderle. Non posso rispondere a domande.

Però mi scusi lei prima alla domanda su come posso chiamarla ha risposto, no?
Senz’altro no.

Ma sì! E anche adesso mi ha risposto!
Maddeche…. ehm… senz’altro no.

Ma se non posso farle domande, mi scusi, perchè ha accettato l’intervista?
Anche a questa non posso risponderle. Può lasciare il cashè per l’intervista alla mia segretaria.

Tags : è Solo l'iniziofailhipsterLoHaDettoDavvero
Connie Boulevard

The author Connie Boulevard

La moda non muore mai, è everlasting. La cultura vivrà per sempre, è neverending. Cambiare è cooling, quindi cosa c’è di più trending di terrastramba? Seguite i miei articoli, è sarete sempre trendying!